Teatro

San Samuele

 

di Venezia

 

     

Edificato da Giovanni Grimani nel 1656, era destinato alla commedia, ma, nel corso del Settecento, diede spazio crescente a opera in musica e balletto. Dopo la riedificazione seguita all’incendio che lo distrusse nel 1747, il teatro si specializzò nell’opera buffa, in alternanza con la commedia. Vi lavorò, in gioventù, il Goldoni. A fine secolo perse d'importanza, rimanendo chiuso per alcune stagioni e, quando riaperse come teatro sociale nel 1819, fu dedicato soprattutto alla prosa fino alla demolizione, avvenuta nel 1894.

 

 

 

 

            A cura di Rodrigo             

 

www.haendel.it

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 03-11-04