Teatro

San Luca

 

di Venezia

 

     

Edificato per conto dei Vendramin tra le parrocchie di S. Luca e S. Salvador, il teatro assunse il nome della prima e, dopo la metà del Settecento, quello della seconda. Inaugurato nel 1622 da una Compagnia comica, fu distrutto da un incendio nel 1652 e ricostruito con dotazioni adeguate al teatro musicale, pur continuando a ospitare anche la Commedia. Dopo averlo restaurato, Francesco Vendramin scritturò nel 1753 Goldoni, che, per quasi un decennio, vi presentò i suoi capolavori. In seguito il S. Luca si avviò a decadenza. Fu ricostruito nei tardi anni Settanta e, nei primi decenni dell’Ottocento, dopo ulteriori restauri, assunse il nome di Teatro Apollo.
 

 

 

 

 

            A cura di Rodrigo             

 

www.haendel.it

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 03-11-04