Barbara Riccioni 

 

 

 

 

Nata a Bologna nel 17° secolo, fu cantante nota col soprannome di “La Romanina”.
Probabilmente iniziò la carriera a Modena nel 1686 nell’opera I 2 GERMANI RIVLI, a fianco di star del calibro del Siface, Angela Salicola, F.A. Pistocchi ed Antonio Predieri.
In seguito fu scritturata dalla corte di Mantova, per lo meno dalla data del 1687, e fece parte per alcuni anni della compagnia fisa del Duca di Mantova, che si esibiva in tourneés per tutta Italia, e della quale fecero parte il Finalino, Siface, il Cortona, Maddalena Musi ed altre celebrità del momento.
Dalla corte di Mantova fu prestata alla Regina Cristina di Svezia a Roma nel 1687; poi cantò a più riprese a Torino, ma anche a Napoli, a Parma, a Piacenza, a Genova, a Roma, a Bologna, e a Milano.
Nel 1707 cantava ancora a Genova.

Bibliografia: C. Sartori “Profilo di una cantante della fine del secolo XVII” B.R. in Festschrift K.G. Fellerer, Ratisbona 1962, pag. 454 - 460
 

 

 

decorative line

 

 

A cura di Arsace

 

www.haendel.it

 

Ultimo aggiornamento: 28-07-04