Antonia Margherita

Merighi 

 

( fl. 1717 - 1740 )

 

 

Caricatura di Antonio Maria Zanetti

 

 

 

Antonia Margherita (anche Antonia Maria) Merighi, contralto, prima dell'arrivo a Londra nel 1729, era apprezzata per ricoprire ruoli maschili a causa del suo registro molto grave.

Come riporta il "Daily Journal" del 2 luglio 1729, dando notizia dell'avvenuta costituzione della Seconda Academy, Handel tornò dal suo viaggio in Italia alla ricerca di cantanti, anche con il contratto della:
«
Signora Merighi, a Woman of a very fine Presence, an excellent Actress, and a very good Singer - A Counter Tenor [!?] »

A Londra, Handel impiegò la Merighi per parecchi ruoli femminili:

- Rinaldo (2° versione 1731) - Armida
- Giulio Cesare (1730) - Cornelia
- Rodelinda (1731) - Eduige
- Scipione (1730) - Armira [qui designata come soprano]
- Lotario (1729) - Matilde
- Partenope (1730) - Rosmira
- Poro (1731) - Erissena
- Faramondo (1738) - Gernando
- Serse (1738) - Amastre

Secondo Mrs Pendarves, amica di Handel, la sua voce non è né troppo bella né troppo brutta, è alta, è molto bella d'aspetto ed ha un viso discreto. Sembra essere sulla quarantina, canta con disinvoltura e piacevolezza ”.

 


decorative line

 

   

A cura di  Arsace
Immagine fornita da Tassos Dimitriadis

 

Home

 

Ultimo aggiornamento: 30-09-06