Andrea

Martini 

 

( 1761 - 1819 )

 

detto

Senesino

 

Copyright © Civico Museo Bibliografico Musicale, Bologna

 


Senese d'origine, fu anch'egli chiamato Senesino.
Musico minore, ammirato particolarmente a Roma per la sua interpretazione di parti femminili, spaziando sia in opere comiche che in opere serie.
Possedeva una insolita bellezza ed aveva un portamento elegante, a tutto ciò associava una voce eccezionalmente dolce e flessibile, ma poco risonante per poter interpretare una parte maschile.
Si era specializzato nell'interpretare parti femminili, tanto che si arrivò a comporgli una poesia a lui dedicata, quando cantò nell'opera I DUE BARONI DI ROCCA AZZURRA di Domenico Cimarosa nel 1783

"La tua voce soave
allor che canti,
passa veloce dall'orecchio al core
ivi desta il piacer, desta l'amore
e i più tristi pensieri fuggono erranti"

Debuttò a Roma nel 1780 e la sua carriera si sviluppò sostanzialmente in questa città. Pochi anni dopo il 1780, Lord Mount Edgcumbe lo vide e ritenne fosse un giovane cantante assai promettente.
Solo nel 1799 si ritirò dal palcoscenico, trasferendosi a Firenze dove morì nel 1819.

 

Andrea Martini

 

 

 

decorative line

 

 

A cura di  Arsace

 

www.haendel.it

 

Ultimo aggiornamento: 19-06-06