Luca Fabbris

 

 

 

 

Poco tempo prima del fatto accaduto a Balani al teatro San Carlo di Napoli nel 1765, il giovane castrato Luca Fabbris, nello sforzo di prendere una nota acuta di altezza vertiginosa e del tutto eccezionale, si abbatté al suolo e morì sul palcoscenico con grande costernazione del compositore Guglielmi che l'aveva indotto a tentare la nota.

 

 

 

decorative line

 

 

A cura di Arsace

 

www.haendel.it

 

Ultimo aggiornamento: 10-04-05