Chiarini  

 

Aneddoti

 

 

Giuseppe Chiarini, abile cantore evirato, seppe ben destreggiarsi con un tal numero di avventure galanti a Torino da allarmare la Castigata corte Sabauda.
Soprattutto l'infatuazione di una dama dell'aristocrazia gli fece ben presagire una imminente violenta reazione dei familiari.
Poiché fu avvisato in tempo del grave pericolo credette opportuno non sfidare la sorte e dette tempestive dimissioni. Quindi se ne partì per Parigi dove raccolse moltissimi consensi nelle opere di Francesco Cavalli SERSE e ERCOLE AMANTE.
Le donne francesi comunque non sentivano un grande trasporto verso i castrati, e quindi ciò permise al Chiarini di non correre altri rischi.

 

decorative line

 

 

A cura di  Arsace

 

www.haendel.it

 

Ultimo aggiornamento: 04-08-05