Filippo

Amadei

 

detto

Pippo del violoncello

 

( 1670 - 1730 )

 

 

 

Poco si sa dell'Amadei, virtuoso del violoncello, tant'è che veniva detto Pippo del violoncello, anche se per un certo periodo godette di una discreta popolarità a Londra. Era entrato nell’orchestra del King's Teatre al momento della fondazione della Royal Academy, facendosi notare più come arrangiatore che come vero compositore. Infatti si sa che per il teatro londinese revisionò l'Arsace (1° febbraio 1721), di Orlandini, ma è soprattutto ricordato per aver fatto parte della triade di compositori del Muzio Scevola (15 aprile 1721) di cui realizzò, pare con scarso esito, il primo atto.
Del
periodo romano è Teodosio il giovane (1711).  

 

 

 

 

Discografia

 

bullet

Handel’s Rivals

JANICULUM, JAN D203

 

 

decorative line

   

 

A cura di  Rodrigo
Ritratto fornito da Tassos Dimitriadis

 

www.haendel.it

 

Ultimo aggiornamento: 20-06-09