Il serpente

     

La prima volta in cui venne usato il "serpente" in un concerto in cui Handel dirigeva, egli fu così disgustato dal timbro ruvido e potente che andò su tutte le furie gridando: "Che diavolo è quello?".
Gli dissero che si trattava d'uno strumento chiamato serpente ed egli replicò: "Ah, sì! il serpente! Ma non dev'essere lo stesso che ha sedotto Eva".

Thomas Busby, 1825

 

Per inciso, il serpente, o serpentone, è uno strumento in metallo o legno, ricoperto di cuoio, che prende il nome dalla forma bizzarra. Di tessitura grave, serviva da rinforzo ai bassi.





   
decorative line

 

 

A cura di  Arsace

 

www.haendel.it

 

Ultimo aggiornamento: 12-04-06